Barre degli strumenti personalizzate in DraftSight

Ad ogni installazione delle nuove Release di DraftSight (P.S. la nuova uscita ieri mi pare più veloce in avvio) mi perdo costantemente la barra degli strumenti personalizzata che uso con i comandi più utili. Ed anche questa volta non sono scappato a questa “regola”, ma solo perchè non mi decido mai di esportare il file delle impostazioni….

Quindi ho colto l’occasione per questo breve tutorial per spiegare come impostare una nuova barra degli strumenti personalizzata.

Si inizia dal menu “Strumenti” – “Personalizza interfaccia…” e vi si aprirà questa finestra:

Personalizza interfaccia

Si seleziona il riquadro sulla sinistra Interfaccia e poi si deve aprire il menu della scritta Barra degli strumenti agendo sull’icona della freccia grigia al suo fianco:

Barre degli strumenti

Cliccate col tasto destro del mouse e selezionate “Nuova barra degli strumenti”

Nuova barra degli strumenti

A questo punto potete anche rinominare la nuova barra creata con un nome a vostro piacimento. Successivamente si deve aprire l’ Explorer dei comandi cliccando sull’icona omonima a destra, al di sotto del pulsante rosso, come nell’immagine seguente:

Mostra Explorer dei comandi

Sulla destra della finestra si aprirà appunto l’Explorer dei comandi: per aggiungere i comandi che volete nella vostra nuova barra, basterà trascinarci sopra il comando di vostro interesse.

A questo punto, cliccate sul tasto “Applica”.

Per farlo apparire, basterà andare sulla barra a destra (di default su Mac) della finestra principale di DraftSight (ovvero sulla “Tavolozza” di nome “Matrice strumento”) cliccare col destro, andare sulla voce “MAIN” (questa voce non è stata tradotta nemmeno nella nuova Release) e selezionare la vostra nuova barra appena creata, la quale comparirà sulla “Tavolozza” “Matrice strumento”.

Annunci

12 pensieri su “Barre degli strumenti personalizzate in DraftSight

    1. In effetti ho provato velocemente e le barre dei comandi rimangono sempre orizzontali anche se si avvicinano al lato corta dello schermo: in prima battuta consiglio di tenere le barre degli strumenti che utilizza raggruppate nella “matrice strumento”, dopodiché selezionare il simbolo “<<<<<" al fondo della "matrice strumento" per condensare le barre in una matrice di larghezza di due icone: tutti i comandi delle barre sono selezionabili cliccando sulla freccia di fianco all'icona del comando. E' la configurazione che utilizzo e mi trovo molto bene. Mi riservo di approfondire l'argomento delle barre in verticale successivamente.
      Se ha bisogno di altri consigli o la mia spiegazione non risultasse chiara, mi contatti senza problemi!

  1. la ringrazio molto è stato chiarissimo e disponibile. Se in futuro trovasse una nuova soluzione mi contatti personalmente all’indirizzo di posta. Per ora la configurazione che mi ha proposto è molto funzionale e sufficiente per poter lavorare. Grazie. Saluti

    1. Grazie a Lei! L’argomento é interessante e non mi sono mai posto il problema perché ho sempre utilizzato la configurazione che Le ho descritto da quando utilizzo DS. Ipotizzo che l’idea di interfaccia degli sviluppatori sia questa e non le barre verticali, ma voglio approfondire l’argomento. A presto.

      1. Salve, ho da poco installato il programma.
        Il problema che ho riscontrato è che quando metto nuove barre di strumenti in alto o lateralmente, quando salvo il file e lo riapro successivamente, le barre appaiono una frazione di secondo poi spariscono, e tutte le volte sono costretto a riselezionarle.
        Ho provato anche a barrare le due voci blocca posizione ma non ho risolto.
        Grazie dell’aiuto.

      2. Ciao Massimo, ho fatto una prova con DS 2015 su OS X 10.10.3 e MacBook Air 13″ (late 2010) e funziona correttamente: le nuove barre o quelle di sistema, una volta spostate e chiuso e riaperto DraftSight, apparivano nell’ultima posizione lasciata.
        Direi di procedere in questo modo: una volta che hai creato la nuova barra, prova ad inserirla nella tavolozza Matrice Strumento. Per risparmiare spazio, restringo la dimensione della tavolozza Matrice Strumento a due sole colonne: appariranno solo le icone principali dei comandi con un triangolino in basso a sinistra nell’icona; tenendo cliccate l’icona, appariranno anche gli altri comandi. Questa è la mia impostazione delle barre degli strumenti: utile quando si combatte con un 13″ ma anche per avere lo schermo più libero possibile; potrebbe tornarti utile nel caso l’esperimento non funzioni.
        Fatto questo, prova a chiudere e riaprire DS.
        Prova a questo punto ad allargare la tavolozza Matrice Strumento e spostare da lì la barra degli strumenti che ti interessa e posizionala nella zona voluta.
        Riprova a chiudere ed aprire DS e fammi sapere coma va e nel caso non funzioni, qualche indicazione in più sulla versione di DS che usi, il sistema operativo e il Mac su cui lo usi.
        Vorrei avere una tua conferma del comportamento “inverso” dell’opzione “Blocca posizione” – “Barre degli strumenti mobili”.

      3. Grazie, ho risolto.
        Ho un altro problema
        Sul vecchio CAD, quando dovevo fare una nuova linea sul prolungamento di una esistente, cliccavo sul vertice dell’esistente come punto iniziale della nuova linea, poi mi spostavo col cursore e in automatico vedevo a video la traccia di estensione dalla linea esistente, digitando poi la lunghezza del segmento disegnavo quindi una linea, perfettamente allineata con la precedente, della misura voluta. (questa opzione l’attivavo con il tasto F11)
        Su questo CAD non ci riesco, con F11 mi attiva la funzione TracciaO, ma le linee guida sullo schermo appaiono solo orizzontali o verticali, mentre se traccio un segmento obliquo no.
        La versione che uso è 2015 x64 SP1 su un nuovo PC con windows 8.
        Grazie ancora per l’aiuto

      4. Lieto che tu abbia risolto il problema delle barre.
        Per quanto riguarda la funzione “TracciO”, le linee guida che vengono visualizzate dipendono dall’angolo polare, che potrai impostare cliccando col tasto destro del mouse sul tasto “polare” presente nella “finestra di comando” nella casella “Angoli polari per visualizzazione guide polari”.
        In alternativa, se mi trovassi nel tuo caso, userei le coordinate polari immesse da tastiera: di solito conosco la geometria della prima linea (ad esempio lunga 110 inclinata di 70°) e se, voglio disegnare una seconda linea con la stessa inclinazione e lunghezza 130, digito “l” (shortcut di Linea), seleziono il primo punto sulla linea esistente da cui voglio partire, digito “@l130<70".

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...