iWork in the Cloud

Come annunciato al WWDC13, è stato reso disponibile agli sviluppatori il servizio iWork in the Cloud. Ora però è disponibile a tutti.

Il servizio è utilissimo: permette di accedere ai propri documenti (realizzati con Pages, Numbers e Keynote) salvati in iCloud da un browser. Quindi utilissimo se si vuole accedere ai propri documenti da un computer Windows, come capita a volte al sottoscritto.

In pratica, basta accedere alla pagine di iCloud dal browser fornendo le credenziali del proprio ID Apple; alla pagina successiva compariranno le tre icone di Pages, Numbers e Keynote (con l’angolo a sinistra fasciato di giallo con la scritta Beta): accedendo ad una delle tre app, si potrà accedere e modificare il documento inerente.

Immagine

Chiudendo la finestra del’app, il documento viene salvato automaticamente in iCloud e pronto per essere letto o modificato dall’applicazione nativa sul proprio Mac.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...