Gimp like Photoshop

Gimp é la nota applicazione freeware antagonista di Photoshop, re del fotoritocco.
É la mia applicazione principale quando post-produco le fotografie quando gli strumenti di Anteprima di OS X non bastano ed è stata rilasciata la versione 2.8.14 il primo febbraio per Mavericks ed Yosemite.

Durante il mio corso di laurea, ho seguito il corso di modellazione 3D, rendering, inserimento del rendering in foto e fotoritocco in cui, tra gli altri programmi, veniva utilizzato Photoshop a scopo didattico; per l’epoca era l’avanguardia del digitale applicato al mondo dell’architettura.

Con questo tipo di background è venuto naturale per me intervenire sul l’interfaccia di Gimp per renderla più simile a Photoshop per essere immediatamente produttivo ed il procedimento è tutt’altro che complicato:

  • nel menu “Finestre”, selezionare “Modalità a finestra singola”;
  • selezionare la tab “Opzioni strumento” (presente sul alto sinistro al di sotto della barra degli strumenti) e spostarla nel lato opposto dove sono presenti le altre tab;
  • Stringere il più possibile la barra degli strumenti fino ad ottenere due colonne di icone.

Per una migliore comprensione del secondo punto, si rimanda alle immagine successive.

GIMP Selezione tab Opzioni Strumento

GIMP Posizionamento tab Opzioni Strumento

GIMP Tab Opzioni Strumento Posizionata

Il risultato ottenuto è il seguente.

Gimp Risultato finale like Photoshop

Annunci

2 pensieri su “Gimp like Photoshop

  1. Una volta c’era Seashore come alternativa a Gimp, oggi con meno di 15€ puoi portare a casa l’ottimo Pixelmator che sopperisce ottimamente al più blasonato programma di Adobe, e evita molti dei mail di testa dell’interfaccia di Gimp.

    Che ho quindi abbandonato completamente …

  2. Confesso che il passaggio da Photoshop a Gimp non possa definirsi “indolore”, ma superati i primi momenti in cui ci si sente perso, ora posso dire di non rimpiangere per nulla Photoshop.
    Ottimo software, Pixelmator: ne parlano tutti bene! Non l’ho mai provato peró.
    In compenso, sono molto curioso di provare Affinity Photo: è in beta pubblica ed il video di presentazione fa per sperare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...