MacBook: primavera

Una primavera coraggiosa, un incarico prestigioso.

Questa sera non è stato presentato il portatile che avrebbe dovuto sostitutire il MacBook Air. No. Questa sera è stato presentato il portatile più ambizioso di sempre, con un nome pesante a dispetto del suo essere.

In sintesi
Più sottile dell’Air, con schermo Retina da 12″ con 9 ore di autonomia, tre colorazioni (splendido il grigio siderale), poco più di 13 mm per meno di un chilo di peso.

L'evoluzione della leggerezza MBA vs MB

Nel dettaglio. Sinteticamente.
Lo schermo Retina 16:10 ha una risoluzione di 2304 x 1440 pixel con oltre 3 milioni di pixel. Con questo portatile viene introdotto Force Touch tutto da scoprire con il suo feedback tattile ed il rilevamento della pressione esercitata (introdotto anche nel nuovo MBPr13″). Zero ventole. Zero. Nuova tastiera, visibilmente più sottile (-40%) ma con tasti più grandi (+17%), dotati di inedito meccanismo a farfalla ed illuminati singolarmente da un proprio led. Scheda logica lillipuziana in grafite, con 8 GB di Ram e SSD da 256 o 512.

Ombre
Rimangono comunque le perplessità espresse precedentemente.
La scheda grafica scelta per elaborare i 3 milioni di pixel è una Intel HD Graphics 5300, mentre la CPU è Intel di classe M dual-core. La connessione é garantita da una singola porta USB-C che si occupa anche della ricarica. Il simbolo dei portatili Mac, la mela morsicata bianca, sarà spenta… Non è necessariamente un male: mi è capitato spesso di vedere l’ombra della mela morsicata sul lato interno del display con illuminazione proveniente dall’altro lato. É un segno tangibile del cambiamento.
Si dovranno quindi aspettare i primi benchmark per capire la forza del MacBook e mi aspetto che il problema della ricarica contemporanea con il trasferimento dei dati sarà risolto da un apposito accessorio. Il prezzo del MacBook base sembra che sarà allineato a quello del MacBookPro 13″r.
Cosa sarà degli attuali Air? Saranno relegati ad una fine ingloriosa simile alla storia del MBP, saranno oggetto solo di speedbump, saranno rivitalizzati o completamente stravolti?

Benvenuto futuro.

Anche se anticipato da Gurman.

Anche se bisognerà attendere.

Annunci

Un pensiero su “MacBook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...