Dovendo creare un nuovo disegno, partire con le nostre impostazioni personalizzate relative agli stili di quota, di testo, di layer, di blocchi, di stili di stampa, ecc. già pronte per l’uso diventa più veloce ed immediato dell’uso del copia ed incolla degli oggetti presenti all’interno di un altro dwg con le impostazioni citate in precedenza a cui sono legati.

Il template è un ottimo punto di partenza: risparmio di tempo ed aumento dell’efficienza. Soprattutto se si lavora in team, distribuendo le impostazioni del disegno valide per tutti.

Creare un nuovo template

Si parte utilizzando il classico menu FileNuovo…,
Come impostazione predefinita DarftSight apre la cartella Template per scegliere da quale modello partire 1.
Come base, si potrà iniziare dal file standardiso.dwt che ha come impostazione predefinita le misure nel formato metrico.

Ora si potrà personalizzare il modello.

Aggiungere layer

Seguendo il menu FormatoLivello… si aprirà la finestra Gestione layer in cui si potranno inserire i layer secondo il vostro schema mentale: questi layer saranno la base per ogni nuovo disegno partendo dal vostro template e quindi dovranno essere quelli di utilizzo più comune e lasciar perdere quelli utilizzati solo in casi particolari.

Consiglio di inserire un layer Costruzioni non stampabile utile per linee di costruzione o temporanee ed il layer Viewport per le finestre di stampa in spazio layout.

Stili

Si posso quindi aggiungere gli stili di testo, delle dimensioni, dei punti ecc. tutti raggiungibili e configurabili seguendo il menu Formato.
Consiglio inoltre di impostare fin da subito il file ctb per la stampa: sarà sufficiente selezionare quello di vostro interesse dal menu a tendina presente alla voce StileStmpa della tavolozza delle proprietà, avendo cura di essere nello spazio modello e di non aver selezionato nulla.

Spazio carta

Si può a questo punto salvare nello spazio modello il testalino e la squadratura, copiandoli da un precedente elaborato grafico ed incollandoli 2.

Salvataggio

Apportate tutte le personalizzazioni che possano rendere il template la miglior base per partire per un nuovo disegno, si potrà salvare il file con un altro nome ed in formato .dwt nella cartella di default dei template.
Consiglio però di farne una copia anche nel vostro spazio cloud (iCloud, DropBox, ecc.) per riuscire a raggiungere il vostro template anche da postazioni diverse dal vostro PC.


  1. E’ probabile che non venga aperta la cartella Template perché DraftSight ha perso il percorso nel caso in cui siano stati effettuati aggiornamenti all’ultima versione da quella precedente. Per indicare quale il percorso giusto, si dovrà seguire il menu DraftSightPreferenze…; nella finestra che si apre, bisogna selezionare Posizione dei file, selezionare Suppporto Disegno e Posizione file modello di disegno. Il percorso è /Users/Home/Library/Preferences/draftsight/xx.y.zzz/Template/: al posto della cartella xx.y.zzz si dovrà selezionare la cartella col numero più alto, indicante l’ultima versione installata. Ad esempio, l’ultima versione in data odierna installata è la 11.2.001. 
  2. il problema di cui parlavo in questo articolo è stato risolto nella recente versione di DraftSight 2015. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...