Scelta del Mac [Agg. 27/10/2015]

Recentemente Apple ha aggiornato la linea degli iMac, introducendo il display Retina anche per i 21,5″ e non saranno più disponibili iMac 27″ senza schermo Retina 5k.

I nuovi iMac 21,5″ 4K, nonostante l’ottimo display, hanno destato alcune perplessità.

Intel Broadwell

Dietro a questo nome, si cela l’architettura hardware all’interno dei nuovi iMac 4K, ma anche degli iMac 21,5″ non Retina.
Il rilascio di questa architettura è andata quasi a sovrapporsi con quella successiva chiamata Skylake. il risultato è che gli iMac 4K sono equipaggiati con Broadwell e schede grafiche integrate Intel Iris, mentre gli iMac 5K sono equipaggiati con la più recente Skylake e schede grafiche discrete.

Scheda grafica

I nuovi iMac 4K sono dotati di scheda grafica Intel Iris Pro Graphics 6200 con 128 MB di memoria integrata.
Seppur si tratti di un’ottima scheda video integrata, non è a livello di una scheda video discreta. In pratica si sta configurando la differenza esistente tra i MacBook Pro Retina 13″ e 15″: solo i secondi hanno scheda video discreta, come gli iMac 27″ (dotati di scheda video AMD).

RAM

La RAM degli iMac 4K, che passa da una frequenza di 1600 MHz a 1866 MHz, è saldata alla scheda madre e non è quindi espansibile successivamente all’acquisto. Inoltre, i tagli disponibili sono solo 8 o 16 GB e non sono acquistabili tagli maggiori.

Fusion Drive

Gli hard disk allo stato solido (SSD) rendono il computer decisamente reattivo rispetto ad un computer con hard disk tradizionale. Visto che il costo per MB degli SSD è ancora alto rispetto agli HD tradizionali, questi ultimi non sono ancora stati soppiantati. Apple ha trovato un ottimo modo per coniugare i pregi dei due sistemi di archiviazione in esame: con Fusion Drive, il computer alloca su SSD il sistema operativo, le app e i file di uso più frequente lasciando l’archiviazione del resto su HD tradizionale. La gestione viene fatta direttamente dal sistema operativo. Negli hard disk Fusion Drive da 1TB a disposizione per gli iMac 4K, hanno una parte SSD di soli 24 GB e non più i 128 GB dei precedenti Fusion Drive.

Quindi?

Quindi, per avere un iMac 4K con una configurazione moderna (16 GB RAM e Fusion Drive da 1 TB), si arriva a spendere 2.089 euro.
Un iMac 27″ 5K con le stesse opzioni, costa 2.489 euro.
Quest’ultimo è preferibile in quanto ha un valore più duraturo nel tempo essendo dotato non solo di schermo più ampio, ma anche di scheda video discreta, RAM espandibile anche in un secondo momento ed architettura della scheda madre Skylake di ultima generazione.
Se invece si vuole rimanere sul taglio di schermo da 21,5″, la versione non Retina configurato come sopra 1, arriva a costare 1.889 euro. A questo punto, però, lo schermo Retina fa pendere l’ago della bilancia verso l’iMac 4K e i vostri occhi ringrazieranno, mentre le vostre tasche ci metteranno un po’ più di tempo a riprendersi.

Consigli per gli acquisti

Di seguito sintetizzo gli articoli precedenti (consultabili qui) in base agli aggiornamenti di cui sopra:

Lavori con carichi molto pesanti:

Lavori che non riguardano rendering od operazioni complesse:

Il tutto accompagnato da iPad Air 2, in attesa delle prove sul campo del nuovo iPad Pro.

Inoltre, segnalo:

  • l’ottimo servizio messo a disposizione da Maurizio Natali di Saggiamente, che permette di orientarsi nella scelta del Mac;
  • le raccomandazioni di MacRumors;
  • la possibilità di acquistare il Mac scegliendo tra i ricondizionati certificati Apple con disponibilità variabile nel corso delle settimane;
  • il leasing od il noleggio messo sempre a disposizione da Apple per i professionisti.

  1. la versione entry level dell’iMac lo escludo a priori per le sue basse performance. Quindi il prezzo p stato calcolato partendo dal mid-level. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...