Numbers: modello contabile per Freelance

Nell’articolo Situazione contabile per freelance con Numbers kOoLiNuS (aka Nicola Losito) e Marco mi hanno chiesto, nei commenti all’articolo, il modello fornito da Dan Moren di Six Color: Nicola perchè era interessato alle modifiche che ho apportato al modello come spiegato nell’articolo di questo blog, Marco perchè ha scoperto (e mi ha fatto scoprire) che il modello originario di Dan non è più disponibile nell’articolo orginale.

Prima di tutto grazie ad entrambi per avermi scritto in merito.

Ecco qua il link1 da cui poter scaricare il modello in formato numbers per la contabilità dei freelance.

Per quanto riguarda l’impostazione del documento, per le spiegazioni di quali formule sono state impostate e di come lavora, il riferimento è l’ articolo di Dan Moren.

Per quanto riguarda le modifiche che ho apportato al modello per adattarlo alla mia contabilità, il riferimento è questo articolo.

Come usarlo

Writing

Nella tab Writing si potranno inserire, nella colonna Amount, gli importi delle vostre parcelle. Nel modello i valori sono ovviamente di fantasia, inseriti solo ai fini della comprensione del funzionamento del foglio di calcolo.

Writing Numbers Freelance

Nella colonna Data Submitted si inseriscono le date di emissione delle parcelle: questo dato è importante perchè in base ad esso cambierà il colore della relativa casella nella colonna Status. Lo stato varierà da Unpaid (casella di color arancione) a Overdue (cesella di color rosso) dopo 30 giorni dalla data di emissione della parcella. Questa colonna è molto utile perchè dà subito l’idea dello stato di pagamento delle parcelle emesse.

Nella colonna Client indovinate un po’? A parte gli scherzi, è importante digitare sempre lo stesso nome (o riferimento) relativo al Cliente, altrimenti salta tutta la questione del grafico a torta presente nella tab Income Chart.

Nella colonna Work/period si può scrivere quello si vuole perchè non ha riferimento alcuno all’interno del foglio di calcolo: serve solo da riferimento del lavoro svolto, per avere una veloce descrizione della parcella emessa.

La colonna Paid (quella più importante per noi freelance, quella che ci permette di dare da mangiare ai nostri figli e pagare le bollette), una volta che viene messo il segno di spunta, fa cambiare lo stato della relativa casella della colonna Status in Paid, di color verde.

La colonna Invoice ID è relativa al numero di parcella, secondo i canoni della Legge italiana e del suo compagno di merende Fisco.

Alla fine della colonna Amount trovere la casella che riporta il vostro giro d’affari attuale, ma anche futuro se inserite gli importi presunti dei vostri lavori.

La casella a cui invece bisogna prestare la massima attenzione è la casella Outstanding, guarda caso messa proprio in cima, con un numero bello grosso: si tratta della somma delle parcelle non pagate (quindi di quelle senza il segno di spunta nella colonna Paid). Nel caso in cui abbiate solo inserito le parcelle emesse, questo vi darà un chiaro segnale di quanto i vostri Clienti siano dei buoni Clienti e se sia il caso di pensare a ampliare il proprio parco Clienti, prima di iniziare ad utilizzare le migliore tecniche di recupero crediti in circolazione. Nel caso in cui abbiate messo anchei valori dei lavori in previsione futura, dovrete considerare che questo valore incorpora la somma dell’importo delle parcelle future e di quelle emesse non pagate (giusto per evitare qualche attacco cardiaco).

Ogni volta che inserirete una nuova riga, la casella di controllo Status diventerà arancione ed apparirà Unsubmitted; inoltre il relativo importo verrà aggiunto nel totale Outstanding e nel totale.

Client Code

Questa tab è utile al fine di identificare univocamente i vostri Clienti: la sua compilazione servirà per il grafico a torta presnte nella tab Income Chart che vi indicherà con chiarezza i vostri Clienti migliori.

Il codice cliente è facoltativo.

Client Codes Numbers Freelance

Income Chart

Ed ecco il grafico dei clienti con il relativo valore totale delle parcelle, che verrà aggiornato correttamente a seguito della compilazione della tabella Client Code e che farà la somma dell’importo delle singole parcelle presente nella tab Writing.

Income Chart Numbers Freelance

Per controllare che nel grafico a torta siano riportati tutti i vostri clienti con i relativi importi, basterà verificare che il valore riportato a destra di Client sia uguale al valore Total presente nella tabella Writing.

Altro controllo da effettuare è che il grafico stia visualizzando tutti i dati presenti nella tabella alla sua sinistra: per far questo basta selezionare il grafico; al di sotto di esso apparirà un tasto Modifica riferimento dati che dovrà essere selezionato: in questo modo saranno visualizzati i dati a cui fa riferimento il grafico; per modificare la selezione basterà prendere il cerchio bianco presente in basso a destra della tabella e ridimensionare la selezione.

Dopodichè compariranno a fianco dei vari clienti la somma dell’importo delle commesse a loro nome e potrete constatare (e ringraziare per la fiducia) chi è Zio Paperone di turno.

Buona fatturazione a tutti!


  1. Ho ricevuto oggi [28 gennaio 2017] la mail da parte di Infint.io in cui viene comunicato che il servizio offerto cesserà in data 31 marzo 2017; quindi ho aggiornato il link che ora punta alla mia cartella pubblica ospitata sul servizio Dropbox
Annunci

5 pensieri su “Numbers: modello contabile per Freelance

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...