AutoCAD 2017.1 supporta Touch Bar dei MBP

Com’era lecito aspettarsi da Autodesk1, non si è dovuto aspettare molto tempo per vedere implementate in AutoCAD le funzionalità offerte dalla Touch Bar introdotta nei MacBook Pro 2016.

L’ annuncio è arrivato direttamente dal Blog Ufficiale di Autodesk in occasione dell’aggiornamento di AutoCAD per Mac alla versione 2017.1.

Dopo Archicad, AutoCAD è il secondo CAD che sfrutta Touch Bar: l’approccio di AutoDesk l’ha resa una raccolta di tasti programmabili a cui assegnare le funzioni utili nelle fasi di disegno, evitando di animarsi e cambiare in base al contesto suggerendo determinate funzionalità.

AutoCAD 2017.1 Touch bar

Rimarranno nell’area dei tasti funzione tutte quelle opzioni che ogni utilizzatore di AutoCAD è abituato a trovare ed a utilizzare: griglia, snap, object snap tracking ed accesso alla riga di comando. In aggiunta, i 10 pulsanti presenti sulla Touch Bar si potranno personalizzare, spostare e sostitire con altri comandi.


  1. Visto l’ingresso nel mondo Mac con AutoCAD con una versione specifica, il successo della versione 2016 e le dichiarazioni di tenere in alta considerazione il mondo Mac professionale. D’altra parte, diverso atteggiamento Dassault Systèmes ha riservato a DraftSight che non menziona miglioramenti specifici per Mac nelle note dell’aggiornamento alla versione 2017 SP2
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...