In cammino con il BIM – La collaborazione alla base del modello

È on line e pronto per la lettura il nuovo articolo che ho avuto il piacere di scrivere per il blog di Graphisoft Italia: si tratta della seconda parte della trilogia dedicata alla filosofia BIM calata nel contesto della pratica professionale!

Questa volta il tema riguarda le informazioni all’interno del modello BIM; ad esempio:

Non vi è mai capitato di aver la pressione alle stelle perché siete in cantiere e nel vostro progetto esecutivo architettonico le canalizzazioni dei sottoservizi sono diverse da quelle che il progettista degli impianti ha disegnato sulle sue tavole, scoprendo che la modifica semplicemente non era stata comunicata? A me sì e vi assicuro che non è piacevole. Poi arrivo a casa e mi chiedono perché sono senza voce.

Roberto

La filosofia BIM non è elitaria, per una buona comunicazione bastano anche solo i file PDF, bisogna ricordarlo. Come bisogna ricordare la duttilità dell’ipermodello BIMx che può essere utilizzato anche per comunicare il progetto al Cliente.

E la partita a ping pong, cosa c’entra? Lo scoprirete leggendo l’articolo!

Immagine di testa by Proxyclick Visitor Management System on Unsplash

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.