DraftSight 2018 SP2

Disponibile per il download l’aggiornamento alla versione SP2 di DraftSight, dal peso di 823,1 MB installato. Nel documento indicante i requisiti di sistema viene indicata la compatibilità con High Sierra.

Adesso cerco di trovare delle parole adatte per un rilascio di una release ad aprile di un software che funziona su macOS…

Inutile e già obsoleto?

Qualcuno ha pensato al WWDC 2018 del 4 di giugno?

Ecco, ci siamo capiti.

Ma è noto lo sbilanciamento di DraftSight verso la piattaforma Windows e non ci rimane che leggere le release notes per sapere che ci sono miglioramenti generalizzati, con un occhio di riguardo per la traduzione in lingua spagnola e giapponese dei menu.

Chissà che per il rilascio di DraftSight 2019, che ipotizzo all’inizio dell’ultimo quadrimestre del 2018, il mio pessimismo venga puntualmente smentito e che DraftSight funzioni con la nuova versione di macOS.

Annunci

DraftSight 2018 SP1

Rilasciato l’aggiornamento per DraftSight 2018 che passa alla versione SP1.

Come è possibile leggere dalla pagina dei requisiti di sistema, finalmente ora è compatibile con macOS 10.13 High Sierra.

Nelle note dei bug corretti di questa versione, ce ne sono due che riguardano direttamente macOS:

  • 961512: Fixes an ‘Out of Memory error’ on Mac OS X 10.11 (EI Captain) causing DraftSight to freeze up.
  • 951450: Fixes a Mac OS X memory leak issue causing some machines to hang.

Curioso come solo ORA sia stato risolto il problema del mitico bug Out Of Memory che affliggeva DraftSight qualche tempo fa: sul campo sembrava fosse stato risolto con DraftSight 2017 SP0…

DraftSight: riattivazione

Recentemente ho avuto problemi nella riattivazione di DraftSight nella fase di aggiornamento all’attuale versione 2018.

Il messaggio di errore recitava all’incirca che non era stato possibile contattare il server per la registrazione del prodotto.

Ma anche no.

La soluzione è abbastanza semplice, se per semplice si intende:

  • Fare una ricerca mirata sul forum ufficiale di DraftSight;
  • Trovare un’anima pia (grazie Chris Moore) che abbia elencato le cartelle da cancellare per una corretta rimozione di DraftSight;
  • Rimuovere DraftSight tramite AppCleaner;
  • Controllare quale fosse la cartella o il file incriminato rimasto superstite dopo la pulizia di AppCleaner ed eliminarlo manualmente;
  • Installare nuovamente DraftSight e procedere con l’attivazione senza problemi.

Il problema, risolto in prima battuta in modo intuitivo, una volta razionalizzato è risultato molto chiaro: l’ultimo file rimasto è un file .plist dal nome che non richiama alla mente DraftSight alla prima lettura:

com.swactivation.K2.plist

Ovvero SolidWorks Activation.

Breve cenno storico: SolidWorks era una startup quando nel 1997 fu acquisita da Dassault Systémes. La prima è celebre per il suo omonimo software CAD, la seconda per CATIA e per lo sviluppo di soluzioni di progettazione in 3D, digital mock-up (bozzetto digitale) in 3D e gestione del ciclo di vita dei prodotti (PLM).

Da qui la parentela tra DraftSight, o il sistema di attivazione di DraftSight, e il file .plist da cancellare.

Nel caso capitasse anche a voi, potete trovare il file seguendo questo percorso:

/Users/~username/Library/Preferences/com.swactivation.K2.plist

In cui * ~username* va sostituito col vostro nome utente.

Aggiornamento

Come giustamente fa notare Sabino Maggi nei commenti, è molto probabile che non ci sia bisogno di rimuovere completamente l’app per aggirare il problema di riattivazione di DraftSight, ma che sia sufficiente rimuovere solamente il file plist.

Grazie Sabino per la precisazione!

DraftSight 2018 SP0

Veloce post per segnalare il rilascio della versione 2018 SP0 di DrafiSight.

macOS High Sierra? Non pervenuto

Che fretta c’é? E’ solo stato presentato a giugno 2017 e rilasciato a fine settembre di questo anno. Con calma, magari il prossimo anno sarà disponibile la versione funzionante con High Sierra ed Apple presenterà la versione sucessiva…

DraftSight 2017 SP3

Disponibile la nuova versione SP3 di DraftSight 2017, rilasciata in agosto, con le seguenti novità:

  • Compatibile con macOS Sierra, non pervenuta la compatibilità con macOS High Sierra: tanto non verrà rilasciato a breve, no?
  • Le note di rilascio fanno intuire che questa sia una release di mantenimento: 11 bug corretti, di cui tre riguardano la versione in lingua tedesca.

 

Fluor: addomesticare la doppia personalità dei tasti funzione del Mac

F8 ed F10 sono i tasti funzione che uso di più disegnando con il CAD: il primo permette l’abilitazione/disabilitazione del vincolo ortogonale del cursore mentre il secondo permette l’abilitazione/disabilitazione del vincolo polare del cursore.

Usando un portatile Apple, per poterli sfruttare con il CAD, bisogna premere prima il tasto fn affichè i tasti funzione lavorino in modalità standard: normalmente F8 è il tasto Play/Pausa ed F10 è il muto.

Per far funzionare sempre i tasti funzione in modalità standard basta semplicemente spuntare la relativa casella nelle Preferenze di sistema del pannello Tastiera, ma risulta un po’ scomodo abilitarlo solo quando uso il CAD e disabiitarlo quando ho finito di lavorarci.

Fluor è l’applicazione che permette di non premere il tasto fn per abilitare il tasto funzione standard quando si usa solo il CAD.

Ma non solo: si può scegliere che tipo di funzionamento impostare per i tasti funzione in base all’applicazione in esecuzione.

Rimando alla pagina su GitHub per le spiegazioni dettagliate, dalla quale è possibile effettuare il download.

L’unica piccolo neo è che l’impostazione non funziona con tastiera esterne di terze parti Bluetooth; magari con quelle Apple funziona correttamente.

Ottima compagna delle mie menu bar app 2017.