Today at Apple

Nella giornata di ieri Apple ha inaugurato il nuovo corso per gli Apple Store: oltre alla futura ristrutturazione interna che porterà gli Store più vicini al concetto inaugurato nello Store di Union Square di San Francisco, sarà possibile, fin da ora, partecipare ad alcuni eventi organizzati dal personale di Apple: Today at Apple.

Segnalo gli eventi, organizzati a Torino nell’Apple Store di via Roma, che spero di seguire a breve perchè credo che saranno utili in ambito architettonico:

Questi, invece, attivi all’Apple Store delle Gru, a Grugliasco (TO):

Davvero un’ampia scelta e variegata.

Annunci

Sayduck: arredare con la realtà aumentata

In questo periodo, nel mondo informatico ma anche nell’ambito architettonico, si parla molto di realtà virtuale e di realtà aumentata.

Sayduck è un’applicazione che si inserisce nel secondo filone, permettendo di inserire il modello virtuale di un complemento d’arredo nella stanza inquadrata dal proprio smartphone.

Sayduck Home Page

Dalla home page dell’applicazione si potranno scegliere i complimenti di arredo selezionando l’icona centrale della barra inferiore.

Una volta scelto il complemento d’arredo che fa a caso nostro, si potrà quindi consultarne la scheda, corredata da un’immagine, da una breve descrizione, dalle relative misure e dal link al sito del produttore.

Usando il tasto Set in your home vi apparirà il modello virtuale del complemento d’arredo.

Sayduck Modello virtuale

La schermata successiva permette di selezionare il colore adatto (se disponibile) del complemento d’arredo e selezionando il tasto home view apparirà una schermata che vi consiglia di utilizzare lo smartphone in piedi per avere una migliore visione della stanza.

Sayduck Stand Up

Selezionando “Got it* l’applicazione accederà alla fotocamera del vostro smartphone e sarà sufficiente indicare sullo schermo la posizione che dovrà avere il complemento d’arredo nella stanza per avere la visione in realtà aumentata della stanza col nuovo arredo.

Sayduck Realtà aumentata

Evento Apple di settembre

E’ stata svelata la data da Jim Dalrymple di The Loop: il 7 settembre ci sarà l’evento Apple al Bill Graham auditorium di San Francisco.

Mi attendo che vengano lanciati i nuovi iOS 10 e macOS Sierra e ci saranno anche i nuovi iPhone 7 (come pare suggerire l’invito). Chissà però se ci saranno dei nuovi iPad? Aggiornamenti o solo nuovi modelli?

La grande incognita rimane la presentazione di nuovo hardware nel settore computer: gli attesissimi MacBook Pro, non solo per il possibile inserimento di una barra OLED touch al posto dei tasti funzione, ma soprattutto per l’aggiornamento sotto la scocca.

Ed in attesa di una svecchiata è anche il Mac Pro che non è stato aggiornato da tanto, troppo, tempo.

La guida all’acquisto di MacRumors, parla chiaro.

Il pensiero corre anche al mitico MacBook Air: sarà questo l’evento che gli taglierà le ali o rimarrà in listino aggiornato e/o con nuove spoglie?

OS X ed iOS: scorciatoie da tastiera per indirizzo mail

Prendendo spunto dall’ articolo “Auto-expanding email adress” scritto da Jason Snell di Six Colors, ho pensato di integrare la combinazione di tasti indicata da Jason con i consigli dispensati nel podcast EasyApple condotto da Federico Travaini e Luca Zorzi.

La combinazione di tasti che mi permette di inserire il mio indirizzo mail personale senza digitarlo per intero ogni volta è:

@@

Ottengo lo stesso risultato per l’inserimento dell’indirizzo della mia mail professionale usando la seguente scorciatoia:

@sm2

Queste scorciatioie sono impostate sia su OS X che su iOS, rendendo l’inserimento molto più agevole e veloce degil indirizzi mail in un qualsiai campo di testo.

In iOS, seguendo il percorso Impostazioni, Generali, Tastiera, Sostituzione testo si potrà inserire una nuova scorciatoia da tastiera tramite il pulsante +.
In OS X si potrà ottenere lo stesso risultato andando nel pannello Tastiera nelle Preferenze di sistema e selezionando la tab Testo: anche qui la nuova scorciatoia da tastiera potrà essere inserita tramite il tasto +.

Cad ed iOS: CAD Pockets 2.3.0

Traduzione in italiano zoppicante, ma le novità sono comunque comprensibili: modalità “orto” attivabile e modalità “full screen” che evita modifiche accidentali del disegno in caso di sola consultazione.

CAD Pockets 2.3.0

Un veloce tutorial ci accoglie al lancio dell’app appena aggiornata, utile a comprendere immediatamente le novità apportate.

CAD Pockets Draft Setting CAD Pockets Full Screen CAD Pockets Orto mode

CAD Pockets 2.2.0

Rilasciata il 30 luglio la nuova versione di CAD Pockets 2.2.0 per iOS con un migliorato sistema “drag-to-draw” molto più intuitivo del precedente, consentendo di visualizzare le coordinate relative in tempo reale mentre si disegna o inserirle direttamente il valore negli appositi campi.
Inoltre sono state introdotte la possibilità di ottenere le coordinare relative di un punto e miglioramenti relative alla quota tura degli oggetti.
Di seguito riporto il change log di CAD Pockets 2.2.0:

CAD Pockets 2.2.0