macOS Sierra: lettori Smartcard, questi sconosciuti

Ci siamo lasciati quasi un anno fa, durante la fase di rilascio al pubblico di macOS Sierra, con l’ indicazione ricevuta da Filippo Strozzi di Avvocati e Mac in merito all’insorgere di problematiche con i lettori esterni di Smartcard, utilizzati per la firma digitale in alternativa ai token USB.

Mi sembra giusto aggiornarvi sulla questione, visto che l’amico Filippo non demorde ed è andato avanti seguendo la strada intrapresa un anno fa:

Come potete vedere, soprattutto, con le periferiche hardware inusuali, come i lettori di smart-card, la questione dei driver è tutto fuorché scontata. Inoltre può addirittura capitare che, quello che dovrebbe funzionare, non funzioni correttamente.

A volte, tuttavia, con un po‘ di fortuna e testardaggine si riesce a risolvere il problema (anche senza comprenderne bene le ragioni).

Un plauso a Filippo che è riuscito a far funzionare il suo lettore Smartcard con macOS Sierra! Invito chi si trovi in difficoltà come lui a seguire i passi indicati nel suo articolo.

Personalmente, sono ancora fermo a macOS El Capitain ed ho un lettore diverso di Smartcard, pertanto non ho ancora dovuto affrontare la questione direttamente.

Utilizzo una Carta Nazionale dei Sevizi delle Camere di Commercio d’Italia venduta con il lettore di Smartcard ed i requisiti hardware/software indicati sul sito fanno ben sperare: macOS 10.6 o successivi e Safari 4.0 e successivi; inoltre il servizio assistenza si è rivelato in passato all’altezza della situazione, sapendo dove mettere le mani nelle librerie di macOS.

La questione si aprirà a dicembre, quando passerò ad High Sierra una volta verificata la compatibilità del software che utilizzo.

Aggiornamento del 9 ottobre 2017

Contro ogni aspettativa, recentemente ho eseguito anche io l’upgrade a Sierra e l’aggiornamento è andato meglio del previsto con il mio lettore di Smart Card: qui l’articolo in cui ne parlo.

Annunci

macOS Sierra: problemi con lettori Smartcard

Domani verrà rilasciato macOS Sierra: prestate attenzione ad eseguire l’aggiornamento a cuor leggero.
Filippo Strozzi di Avvocati e Mac scrive nel suo articolo:

Premetto ulteriormente che ho testato solo il mio lettore di smartcard che, peraltro, non è un nuovo modello, ma dopo più di un’ora di tentativi ho gettato la spugna.

Allo stato macOS Sierra non è compatibile con i lettori di smartcard, quantomeno per lettori Bit4id versione miniLECTOR 38UR.

Nel mio caso, se il lettore di Smartcard della firma digitale che uso non funzionasse, vorrebbe dire non riuscire a presentare pratiche presso tutti i comuni che aderiscono al Mude. Ovvero un disastro.

Di norma con la Smartcard CNS della Camera di Commercio non ho mai avuto grossi problemi e quei pochi che ho avuto l’assistenza da loro fornita è sempre stata all’altezza, ma la schermata del driver Bit4it che Filippo ha allegato al suo articolo non fa ben sperare.

Un sentito ringraziamento a Filippo per la segnalazione e… come si dice: uomo avvisato…

Aggiornamento del 22 febbraio 2017

Francesco, nei commenti, ha indicato la pagina sul sito Bit4id da cui poter scaricare i driver dei lettori Bit4it con interfaccia PC/SC.

Grazie Francesco per la segnalazione!

Aggiornamento del 9 agosto 2017

Filippo Strozzi di Avvocati e Mac ha scritto un nuovo articolo sulla configurazione di macOS per i lettori Smartcard

Aggiornamento del 9 ottobre 2017

Recentemente ho eseguito anche io l’upgrade a Sierra e l’aggiornamento è andato meglio del previsto con il mio lettore di Smart Card: qui l’articolo in cui ne parlo.